Uno studio scientifico afferma che gli uomini calvi sono i più sexy e più virili

Ebbene sì, buone notizie per gli uomini calvi: uno studio scientifico li vuole più sexy e virili rispetto agli altri uomini!

Una vera e propria iniezione di autostima questa scoperta che non solo li rivaluta, ma ne elogia la superiorità di fascino.

È il momento quindi di fare chiarezza su una questione a lungo dibattuta e che ha portato decine di migliaia di uomini sull’orlo dell’esaurimento non appena apparivano i primi, inesorabili, segnali di calvizie.

Gli uomini che fino ad oggi hanno sofferto per la perdita dei propri capelli, possono rilassarsi e sorridere.

Un recente studio condotto da Albert E. Mannes, docente all’Università della Pennsylvania, ha infatti testato alcune incredibili risposte.

Secondo un’associazione americana due terzi degli uomini perdono i capelli verso i 35 anni, mentre all’età di 50 anni, l’85% ha già sperimentato una notevole quantità di caduta dei capelli.

Alcuni problemi psicologici possono sorgere se gli uomini perdono i capelli quando hanno meno di 30 anni.

Il professore americano ha condotto un test organizzato su tre fasi per valutare il grado di attrazione e virilità degli uomini calvi.

Il test si è avvalso di diverse fotografie nelle quali veniva inquadrato principalmente il viso e una parte del busto. Sia con abbigliamento formale, giacca e cravatta, che stile sportivo.

Sottoposte al giudizio di un campione che doveva esprimere le sensazioni immediate, è risultato schiacciante il confronto a favore degli uomini calvi in tema di decisione e virilità.

Un giudizio trasversale tra le differenti persone presenti nel gruppo e chiamate ad esprimere il proprio parere.

I commenti forniti dalle donne partecipanti al test hanno avvalorato che guardando il viso di un uomo, di solito, percepiscono prima i capelli.

Se assenti, le donne guardano negli occhi e sappiamo che le prime impressioni sono quelle decisive, quindi gli uomini senza capelli dirigono l’attenzione di una donna ai propri occhi e questo crea un feeling immediato.

Un’altra risposta, diametralmente opposta a quella precedente, afferma che le donne possono associare gli uomini con i capelli rasati ai bambini appena nati e quindi valutarli con il loro istinto materno.
Questo campione raggruppava donne tra i 30 ed i 40 anni.

In tutti i casi la preferenza immediata è andata agli uomini interamente rasati, che hanno deciso di assecondare la perdita dei capelli con un look in linea con la scomparsa di ciuffi al vento.

Eccellenti rappresentanti che possono solo confermare i risultati dello studio!

 

Cosa ne pensate?
Scriveteci i vostri pareri e condividete l’articolo con i vostri amici, lo apprezzeranno !

Written By
More from Alice Iz

Meno dormi, più il tuo cervello invecchia! A confermarlo è una recente ricerca scientifica

Dormire poco, secondo i recenti studi, rappresenta un pericolo per la salute...
Read More