Non aver paura di invecchiare, è un privilegio che molti non hanno

8 7
8

La paura di invecchiare è una delle più comuni.
Oggi vi spieghiamo perché dovreste “abbracciare” il processo di invecchiamento piuttosto che temerlo.

È un timore dietro il quale si nascondono ansie diverse e quindi può rivelarsi utile comprendere cosa realmente ti spaventa.

Hai paura che un tuo collaboratore più giovane possa metterti in secondo piano?

Ricoprire un ruolo lavorativo da più anni può darti invece dei vantaggi. L’esperienza maturata fa aumentare la fiducia e le certezze dei datori di lavoro.

Ma non cullarti sugli allori! Continua a dimostrare a te stesso e agli altri che con l’esperienza accumulata in anni di lavoro, puoi continuare a migliorare le tue capacità, ad evolverti, ad essere innovativo.

Hai paura di svegliarti un giorno e non riconoscerti allo specchio?

Nella società attuale ossessionata dalla perfezione, dalla giovinezza, sempre più persone associano l’invecchiamento alla perdita della bellezza e persino dell’amore e del rispetto.

È importante invece, non soccombere alla superficialità dell’aspetto esteriore.
Concentra la tua attenzione e i tuoi pensieri su tutto ciò che di positivo hai guadagnato, costruito, ottenuto in questi anni.

Quelle linee sulla fronte sono come le strisce di una bella tigre che ha combattuto le sue battaglie, le sue sfide e le ha vinte.

Le rughe inoltre, non sono solo il segno degli anni, delle lotte, del dolore, ma ti ricordano tutti i sorrisi che hai elargito, le risate, le esplosioni di gioia e di meraviglia.

Le relazioni che contano, quelle autentiche, sono lì, le stai continuando a vivere a dispetto degli anni che passano e degli ostacoli affrontati. Possono solo continuare ad accompagnarti a questo punto della tua vita.

Gli amici degni di questo nome sono ancora al tuo fianco per condividere gioie, affanni, avventure e continueranno a farlo. Sono una certezza ormai, una splendida conferma.

E i ricordi.
Quanti ricordi accumulati…
preziosi momenti che testimoniano una vita vissuta sempre con slancio, con pienezza, con ricchezza di spirito e risorse interiori.
E quanti ancora da accumularne, per aggiungerli nello scrigno della tua memoria.

Hai paura delle malattie?

Il declino fisico e mentale fa parte del naturale processo di invecchiamento, tutti lo attraverseranno.

Prendersi cura, fin da giovani, di se stessi sotto tutti gli aspetti ( esercizio fisico, alimentazione, esercizio mentale, spirituale) ti permetterà di vivere una vita migliore a lungo termine.

Non sprecare quindi le tue giornate a rimuginare su cosa accadrà quando sarai vecchio…
Esci, cammina, sorridi!
E ricorda che le malattie non sono prerogativa dell’anzianità. Possono colpire chiunque e a qualunque età.

Invecchiare significa avere ancora tempo per noi stessi e per gli altri, ancora momenti di allegria, passioni da coltivare.

Non dimenticare infine, che con la vecchia arriva la saggezza, la serenità a lungo inseguita, una dolcezza delle giornate tutta nuova.
Vale la pena vivere guardando avanti, vivere tutto, vivere!

Concludiamo con un pensiero sul quale riflettere e da condividere:

Invecchiare è un processo inevitabile, non lo è sentirsi vecchi.
(Kabir Bedi)

Written By
More from Alice Iz

Vuoi essere felice? Non cercare di piacere a tutti

Per essere felice non devi necessariamente piacere a tutti. La felicità è...
Read More