Il sole ti fa bella! 8 step per un’abbronzatura perfetta

L’estate è arrivata e con lei la voglia di spiaggia, di bagni di mare e di tintarella!

L’abbronzatura ci rende più belli, ci fa sembrare più sani, più giovani e più vitali. Ci procura benessere!

Questo perché il sole è una potente fonte di benessere per l’uomo ed ha effetti benefici sulle ossa, sulla pelle e sulla psiche.

pixabay

Preso in piccole dosi, nelle ore più adatte e con la protezione giusta, ha un eccellente effetto terapeutico per il nostro corpo ed estetico per la nostra bellezza.

Abbronzarsi nel modo giusto fin dalle prime esposizioni, significa ottenere un colorito più intenso, dorato e che dura nel tempo.

Quali sono quindi gli step fondamentali per abbronzarsi nel modo giusto e in tutta sicurezza?

1 – Via libera agli integratori!

Uno o due mesi prima delle vacanze, può essere utile assumere integratori di betacarotene. Questi integratori rappresentano un valido aiuto per preparare la pelle all’esposizione, ridurre il rischio di eritemi e scottature. Ricordate che non sostituisco la protezione solare che va quindi sempre utilizzata.

2- Preparare la pelle

Qualche giorno prima di esporsi al sole, procedete con uno scrub per rimuovere le cellule morte ed avere quindi una pelle più luminosa e ricettiva. Ricordate di esfoliare il viso con uno scrub più delicato rispetto a quello utilizzato per il corpo.

3- Scegliete bene il costume

Perché questo suggerimento? Per non ritrovarsi pieni degli antiestetici segni che inevitabilmente i costumi lasciano. Lo stesso modello in diversi colori, potrebbero essere una scelta saggia per chi ama indossarne ogni giorno uno diverso.

4- Scegliete la giusta protezione

pixabay

La giusta protezione solare è importante. Spesso tendiamo a scegliere un fattore protettivo basso con la speranza di abbronzarci di più e più velocemente. È sbagliato. Eritemi e scottature sono sempre in agguato e si rischia di dover interrompere le esposizioni proprio per questi fattori.

5- Stendere la protezione solare almeno mezz’ora prima dell’esposizione

Questo per dare alla pelle il tempo di assorbirla correttamente e poter godere appieno del fattore protettivo.
Ricordate una volta in spiaggia, di rimetterla almeno ogni due ore e soprattutto dopo ogni bagno.

6- In spiaggia dimenticate il profumo!

L’alcol contenuto nella maggior parte dei profumi, può provocare macchie antiestetiche sulla pelle. In caso non possiate farne a meno, utilizzate piuttosto delle acque profumate adatte proprie per il mare e le esposizioni solari.

7- Esponetevi nelle ore giuste

Soprattutto i primi giorni di vacanza, evitate di restare al sole per ore e ore. Gli orari da evitare per non rischiare fastidiose scottature, sono quelli che vanno dalle 12:00 alle 16:00.

8- S.O.S scottature

pixabay

Se malgrado tutti i nostri consigli vi siete scottati, rinfrescate la pelle con impacchi di gel di aloe vera e stendete abbondantemente un doposole extra nutrienti. Il giorno seguente evitate l’esposizione e in seguito usate un fattore protettivo più alto.

Prendete nota di tutto, condividete questi consigli con i vostri amici e … buone vacanze!

Written By
More from Alice Iz

Lady Diana e “il vestito della vendetta”. La storia di un abito che ha segnato la storia della principessa

Conoscete la storia del “vestito della vendetta” di Lady Diana? È una...
Read More