Il disordine è causa di ansia e stress, parola di psicologi

Il disordine è causa di ansia

Secondo gli psicologi il disordine è sintomo di ansia e stress, quindi se torni a casa dopo una dura giornata di lavoro e trovando disordine ovunque ti viene voglia di urlare, tranquillizzati, non sei pazzo. Parola di psicologi.

Immagina questa scena: finalmente torni a casa dopo aver staccato da lavoro, apri la porta e scopri che i tuoi figli hanno svuotato tutte le ceste dei giochi nel pavimento della sala, nel lavandino i piatti sporchi abbondano e il bagno è ricoperto di biancheria sporca.

Terrificante vero? Se la prima cosa che vorresti fare di fronte a tutto questo è urlare, potrà consolarti sapere che non sei pazzo, sei solo stressato.

Secondo gli psicologi il disordine è causa di ansia e stress e ci sono 8 ragioni che spiegano semplicemente il perché.Scopriamole insieme

Il Dottor Sherrie Bourg Carter afferma che:

disturbo

“Il disordine può giocare un ruolo significativo nel modo in cui ci sentiamo riguardo alle nostre case, ai nostri luoghi di lavoro e a noi stessi. Case e spazi di lavoro disordinati ci lasciano ansiosi, impotenti e sopraffatti. Tuttavia, raramente il disordine è riconosciuto come una fonte significativa di stress nelle nostre vite”.

Mettere In Ordine Rilassa E Diminuisce L’ansia – Gli Esperti Spiegano Il Perché

8 RAGIONI PER CUI IL DISORDINE E’ CAUSA DI ANSIA

Secondo il Dottor Carter ci sono 8 ragioni per cui trovare tanto disordine ci crea tutta questa ansia e questo stress e sono i seguenti:

  • Il disordine ci fa sentire sopraffatti dal momento che ci espone a molti stimoli insignificanti, facendo sì che i nostri sensi lavorino fuori orario
  • Allontana la nostra attenzione da altre cose più importanti
  • Rende più difficile rilassarsi
  • Segnala al nostro cervello che il lavoro non è finito

Ansia: 8 Atteggiamenti Inconsapevoli Che Compiamo A Causa Sua

ALTRE RAGIONI

  • Ci fa pensare a possibili soluzioni per riordinare
  • Ci imbarazza, soprattutto al pensiero di avere eventuali ospiti
  • Ostacola la nostra produttività e creatività
  • Ci rende difficile trovare ciò di cui abbiamo bisogno

Fortunatamente, a differenza di altri fattori di stress, questo può essere facilmente risolto.

professionisti

Seguendo sempre i consigli del Dottor Carter, questi sono i modi in cui poter contrastare lo stress dovuto al disordine

  • Evitare di effettuare le pulizie in solitudine, ma coinvolgere tutta la famiglia
  • Creare luoghi specifici in cui sarà più facile trovare quello che cerchi in un dato momento
  • Gettare tutto ciò di inutile e che non viene più usato da tanto tempo
  • Rimettere subito al proprio posto un oggetto che è stato appena usato

E ANCORA

  • Creare un cassetto degli oggetti in sospeso, così sarà più facile cercare tutto ciò che non ha uno spazio designato
  • Non accumulare giornali, carte e documenti vari
  • Sistemare il luogo di lavoro (scrivanie) dopo aver finito di lavorare
  • Metti in ordine divertendoti, magari ballando ed ascoltando un po’ di musica
Condividi questo articolo