Hai un fisico curvy? Tutti i segreti per vestire con stile e sembrare più snella

Sebbene siamo circondati da campagne pubblicitarie, riviste patinate e cartelloni giganteschi sui quali ci sorridono ammiccanti modelle magrissime, finalmente la moda si è resa che ci sono donne che vestono qualche taglia in più della 40, ma che desiderano comunque sentirsi al passo con i tempi.

Scegliendo quindi l’abito adatto al proprio fisico, è possibile per tutte noi indossare i capi di tendenza sembrando addirittura più magre!

Una donna formosa che impara a valorizzare e sottolineare i suoi punti forti, non avrà nulla da invidiare a donne più magre e snelle.

Come vestire un corpo curvy per esaltarne la bellezza? 


Ci sono alcune “regole da rispettare, ma che permetteranno di evitare errori, costruirsi uno stile all’ultima moda ed essere belle e affascinanti!

Nella lista dei capi da evitare nel guardaroba di una donna curvy, troviamo i leggins, impietosi spesso anche sulle gambe più snelle e slanciate.

Evitiamo poi tutti i capi realizzati in maglina e jersey, che hanno la “brutta abitudine” di evidenziare ogni minimo difetto.

No all’abbinamento di troppi colori o fantasie, gli arcobaleni lasciamoli nel cielo e preferiamo le tinte che rendono la figura più armoniosa.

Divieto anche per gli abiti sopra al ginocchio, per i volants, le rouches, abiti a più strati, in velluto a coste e i denim troppo rigidi.

Per quello che riguarda invece le calzature, il divieto assoluto riguarda le ballerine, ma evitiamo anche gli stivaletti al polpaccio, i sandali alla schiava e i tacchi a spillo.

Via libera a …

Alle tinte che snelliscono quali il nero, il marrone, le sfumature del grigio, il blu, il bordeaux, il verde scuro ed osiamo pure l’arancio, il turchese, le nuances del viola.

Non tutte sanno che abbinare capi della stessa tonalità, ma in diverse sfumature, assottiglia e slancia la figura.
Inoltre un abito monocolore può essere ravvivato da accessori particolari: un bracciale vistoso, una maxi borsa colorata, un sandalo originale.

Gli abiti ideali per una donna curvy sono quelli a vita alta, i tubini ma non effetto guaina.
La lunghezza perfetta è al ginocchio, il punto vita andrebbe valorizzato con un cinturino sottile.

 

Le cinture sono accessori che non devono mai mancare nel guardaroba di una donna curvy.

I pantaloni non saranno mai troppo aderenti, ma nemmeno eccessivamente ampi. Scegliamoli di una taglia che accarezzi i fianchi e non schiacci la figura.

Nel guardaroba di una donna curvy, trovano spazio gli abiti a fantasia floreale, ma non troppo vistosa.
Perfette le righe verticali, mentre da evitare assolutamente quelle orizzontali e i pois.

 

Per una serata elegante o una cerimonia, andranno benissimo gli abiti a trapezio, in stile impero che sottolineano il seno e scendono morbidi.
Il classico tubino con un bijoux vistoso, sarà altrettanto adatto.

Ma il consiglio più importante in conclusione è uno solo:
per essere più belle, sentitevi più belle!