Hai trascurato te stessa per troppo tempo. 5 consigli per tornare ad amarti

7
1
4

Chi ha amato e sofferto lo sa.

Ricominciare ad amarsi dopo una forte delusione, non è affatto semplice, anzi.
Ma non è impossibile e questo è il nostro messaggio oggi, per voi.

Quando una storia finisce si precipita in una voragine di sentimenti ed emozioni contrastanti.

Separarsi è sempre un’esperienza dolorosa, oseremmo dire tra le più dolorose tra le esperienze umane.

Quando accade è un po’ come una bomba che esplode nel cuore, ci sentiamo feriti, sanguinanti, disarmati… sentiamo dolore.

In un secondo momento arriva la rabbia, il rancore, vediamo la nostra vita andare in frantumi come un vaso di cristallo, pur avendo dedicato a quel vaso cure e attenzioni per tenerlo splendente. Forse proprio per quello…

Poi subentra lo sconcerto, il dolore sordo e muto, il senso di vuoto, una sorta di annientamento psicofisico.
La vita sociale perde ogni attrattiva, noi stessi la perdiamo nei nostri confronti.
Iniziamo a trascurarci: “A cosa serve, con l’amore ho chiuso.”

Una forte delusione può portare a tutto questo e ad altro ancora, al crollo dell’autostima, a colpevolizzarsi, al disamore di sé, a sentirsi poco attraenti, poco desiderabili e si finisce per diventarlo davvero.

Ma bisogna reagire, è la fine di una storia, non di quello che siamo.
Siamo creature meritevoli, capaci, intelligenti, profonde, siamo state in grado di amare, percepiamo il dolore, siamo dignità.

Tornare ad amarsi, ricominciare a vedersi dopo essersi a lungo annullate, è possibile.
Nessuna obiezione: non è tardi e questi piccoli consigli possono aiutarci in un percorso senza dubbio difficile, ma realizzabile.

Recupera il tuo spazio vitale

Riprendi in mano qualcuno dei progetti accantonati, qualcosa a cui in passato hai rinunciato o hai dovuto rinunciare.
Decidi di prendere tempo per te stessa ed usalo per fare qualcosa che ti piace.

Pensa alle tue qualità

Dopo essere stata fin troppo severa con te stessa, giudicandoti e non ritenendoti all’altezza, inizia a pensare a quello che di buono e di bello possiedi.
Sei generosa? Sei disponibile? Sei creativa?
Scrivi una lettera d’amore a te stessa elencando le tue caratteristiche positive.

Smetti di compiacere tutti

Hai mai pensato che compiacere gli altri significa scontentare te stessa? Che ogni sì pronunciato per questo scopo è un no nei tuoi confronti?
Non hai bisogno di compiacere per essere apprezzata, chi conta sa riconoscere il tuo valore. Il resto, lascialo andare.

Complimentati con te stessa

Per un dolce riuscito bene, per un libro che hai terminato di leggere dopo mesi, per un lavoro ben fatto. Ed impara ad accettare i complimenti sinceri che arrivano dagli altri. Non sono tutti finti, non sminuirti, chi riconosce il tuo valore, esiste e desidera fartelo sapere.

Impara a perdonare

È un atto d’amore per te stessa, un lasciare andare senza che il rancore avveleni il tuo cuore.
Hai bisogno del cuore per amare te stessa e per restituirti la possibilità di amare ancora.

Se la delusione ha spento il tuo sogno, non permettere che spenga anche la tua vita.

Written By
More from Alice Iz

Le più belle decorazioni con i palloncini – Rendi la tua festa unica e indimenticabile!

Le decorazioni con i palloncini che vi proponiamo daranno un tocco bellissimo...
Read More