Chi porta gli occhiali è più intelligente ed onesto. La conferma è scientifica

No, non è più uno stereotipo, un luogo comune: chi porta gli occhiali è più intelligente, è stato scientificamente provato.

Già Isaac Asimov, scrittore e biochimico russo naturalizzato statunitense, scriveva:
“Gli occhiali non sono in realtà occhiali, sono un simbolo, un simbolo di intelligenza.”

In base ad uno studio dell’Università di Edimburgo e pubblicato sulla rivista Nature Communication, testata internazionale, sembra proprio così.

Dalla ricerca è emerso che chi possiede un’intelligenza elevata o superiore alla norma, ha il 30% delle possibilità di avere caratteristiche genetiche che predispongono a difetti della vista.

La ricerca, compiuta su vasta scala, ha osservato più di 300 mila persone di età compresa tra i 16 e i 102 anni.
I dati sono stati raccolti nei database più importanti, quali la UK Biobank, Charge e Cogent.

Quindi nessuna velleità o ipotesi campata in aria, ma uno studio serio che ha evidenziato :

“C’è una significativa sovrapposizione genetica tra la funzione cognitiva generale, il tempo di reazione e molti altre variabili della salute come la vista, l’ipertensione e la longevità.”

Dopo aver analizzato campioni di sangue, tessuto e DNA, i soggetti sottoposti al test hanno risposto ad alcuni questionari per misurare le loro capacità cognitive.

I risultati di questa ricerca mai effettuata prima, hanno sbalordito la comunità scientifica.

Resta ora da capire il perché le persone che portano gli occhiali e presentano disturbi alla vista, sviluppano un’intelligenza superiore rispetto agli altri.

Le ricerche che collegano l’intelligenza con il DNA si muovono sempre su un terreno un po’ scivoloso e va comunque ricordato che le funzioni cognitive sono influenzate dallo stesso solo in minima parte. Attendiamo quindi ulteriori esiti e conferme di uno studio comunque interessate.

Quello che è certo invece, senza ombra di dubbio, è che chi porta gli occhiali viene percepito come più onesto, più affidabile e rassicurante.

Concludendo e parafrasando un vecchio detto popolare, si dice che l’abito non faccia il monaco, ma forse ci sono delle eccezioni.

Cosa ne pensate? Avete trovato interessante questa ricerca?
Lasciateci la vostra opinione e condividete per conoscere il parere dei vostri amici!

Written By
More from Alice Iz

I 4 tipi di personalità individuate dagli studiosi. A quale gruppo appartiene la vostra?

Tra psicologi, studiosi dei modelli di comportamento, scienziati … non sempre vi...
Read More