12 segnali del tuo corpo che non puoi ignorare

Il nostro corpo è un meccanismo complicato che reagisce sensibilmente non solo agli stimoli esterni ma anche interni.

La dottoressa Susan Babbel, psicologa, specialista in depressione, ha proposto una interessante teoria sui segnali che il nostro corpo ci invia.

Sono state create alcune immagini che ritraggono la teoria del medico e alcune semplici raccomandazioni su come eliminare i problemi psicologici.

Babbel crede che il disagio e il dolore possano segnalare preoccupazioni interne: segreti nascosti, problemi irrisolti.

Le malattie croniche sono sintomi di stress e problemi emotivi, specialmente quando il fisico sta bene e non ci sono ragioni apparenti per i disturbi.

LA TESTA

Tutti i tipi di mal di testa appaiono a causa di sovraccarichi.

Potrebbero essere causati da una preoccupazione per i risultati di una prova, o per motivi insignificanti, ad esempio la fretta costante nella propria vita.

Imparare quindi a scaricare stress inutile senza sentirsi in colpa.

COLLO

Sensazioni sgradevoli nella zona del collo simboleggiano un fastidio legato al risentimento che proviamo nei confronti degli altri o insoddisfazione per le nostre imperfezioni.

Il collo fa male quando non possiamo perdonare qualcuno o, anche, noi stessi. Imparare ad essere più semplici, meno rigorosi con il mondo, ed anche a perdonare.

SPALLE

Il dolore alle spalle indica che si è saturi a causa di un carico emotivo che produce una grande pressione.

Forse qualcuno nel proprio ambiente preme e causa questo peso.

Oppure non si riesce a prendere una decisione importante. Imparare a condividere impegni e responsabilità, e pensare che ogni cosa ha la sua soluzione.

DOLORE ALLA PARTE ALTA DELLA SCHIENA

I dolori in quest’area indicano mancanza di supporto emotivo, assenza di amici intimi.

Quando inconsciamente si avverte che nessuno possa amarci o stimare. Imparare a fidarsi del prossimo e aprirsi a nuove amicizie.

PARTE LOMBARE

Tipico di coloro che vivono concentrati solo sulla parte economica della loro vita. Chi pensa solo ai soldi ed al conto in banca! Imparare che non esiste solo questo nella vita!

GOMITI

Il dolore ai gomiti indica mancanza di flessibilità e rifiuto di cercare compromessi.

Molto probabilmente indica una resistenza verso alcuni cambiamenti o la difficoltà ad intraprendere nuove strade.

Si consiglia più spensieratezza e meno paura. Il cambiamento è un’opportunità.

MANI

Le mani fanno male a coloro che hanno bisogno di un’amicizia. Alle persone che non riescono a parlare con gli altri e ad avere rapporti profondi con qualcuno.

Se le mani fanno male, è un segnale di bisogno di apertura e confronto. Apritevi e siate fiduciosi.

ANCA

Questo tipo di dolore può tormentare le persone che si preoccupano troppo, sempre ossessionate dai comfort e da una vita senza problemi.

La paura patologica dei cambiamenti, la mancanza di disponibilità a cambiare stile di vita e la costante resistenza al nuovo possono causare dolore all’anca. Maggiore curiosità e meno resistenza al nuovo hanno effetti benefici.

GINOCCHIA

Molto probabilmente, il dolore alle ginocchia è segno di un enorme ego. Le ginocchia fanno male quando pensiamo solo a noi stessi e poco agli altri, quando siamo sicuri che il mondo ruoti attorno a noi.

Più umiltà e maggiore condivisione sono una medicina perfetta.

TIBIA

Il dolore in quest’area è un segno di sovraccarico emotivo. La gelosia irrazionale e i tormenti procurano infiammazioni e dolore. Più fiducia e meno pensieri!

CAVIGLIA

Il dolore alle caviglie significa che troppe volte ci dimentichiamo di noi stessi.

Può darsi che il lavoro occupi tutto il tempo o che non si riesca a trovare spazio per i desideri, rimandandoli continuamente.

Una vacanza, un po’ di relax, sono un modo valido per staccare la spina.

PIEDI

Questo tipo di dolore indica una forma di apatia, come se il corpo volesse smettere di camminare, andare avanti. Un segnale che indica la sensazione di fallimento e la rinuncia a riprendere il cammino.

Una giornata in mezzo alla natura riconcilia con il mondo e con la propria anima. Forza e coraggio!